a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z #

Ricette che iniziano con K

Kai yat sai | Omelette thai | Thailandia

Kai yat sai | Omelette thai | Thailandia

Venduta per le strade e nei mercati del Paese del Sorriso, anche con il nome di kai jiaw, l’omelette alla thailandese viene servita a colazione fin dalle prime ore dell’alba o come specialità di street food per un pranzo veloce, spesso accompagnata da una ciotola di riso profumato thai. Il suo nome significa “uova farcite” e l’esecuzione della ricetta prevede due semplici passaggi: la realizzazione dell’omelette a base di uova sbattute, che in alcuni casi, specie nelle regioni costiere, vengono aromatizzate con la salsa di pesce nam pla. Alcuni preferiscono dorare l’omelette, in modo da rendere croccante e resistente il suo involucro, altri preferiscono le consistenze morbide, lasciando appena rapprendere l’uovo e rendendole così più fragili e delicate da manipolare. Ciò che fa davvero la differenza è invece il ripieno che varia da regione a regione e che prevede sempre la carne tritata di maiale o piccoli bocconcini di pollo saltati al wok, talvolta insieme ad un mix aromatico di verdure: cipolle o cipollotto primaverile, piselli, carote, pomodori. Il gusto inconfondibile thai è dato dal condimento del ripieno, dai peperoncini verdi o rossi bird’s eye o dall’aggiunta di salse piccanti come il nam phrik. Lo zucchero di palma è un altro tratto distintivo del sapore spesso dolce e salato della cucina thai, in sua assenza potete ripiegare su zucchero di canna Demerara, così come l’aggiunta di salsa di pesce nam pla. Nella sua versione chino-thailandese alcuni ingredienti vengono sostituiti: la salsa di ostriche o la salsa di soia leggera prendono il posto del nam pla. Molto importante infine l’uso delle erbe aromatiche, anche qui potrete variarle a piacere, spaziando dal coriandolo, al basilico thai. Nella cucina thailandese contemporanea e in quella creativa troviamo oggi molte varianti a base di pesce, di crostacei, di frutti di mare, ma anche di funghi tropicali, alcune non disdegnano nè l’uso del latte di cocco, nè l’aggiunta di foglie di kafir o gambi di lemon grass. E’ su questi abbinamenti insoliti che si giocherà l’evoluzione della ricetta tradizionale...

Karha indian herbal tea
  • Difficoltà: Molto facile
  • Paese: India

Karha indian herbal tea

Digestivo e corroborante, il karha è un decotto indiano a base di aromatiche, spezie e solo in piccola parte di tè. Potete servirlo caldo d’inverno e fresco d’estate, magari con l’aggiunta di cubetti di ghiaccio.

Kashk-e bademjan | Purée di melanzane alle noci, yogurt e menta | Iran

Kashk-e bademjan | Purée di melanzane alle noci, yogurt e menta | Iran

Il kashk-e bademjan è una ricetta iraniana, diffusa anche in Azerbaijan che viene solitamente servita come antipasto. La si prepara con melanzane fritte, condite con una salsa di latticello fermentato, che potete sostituire con yogurt intero e con noci, menta e cipolle caramellate.

Kibbet al batata | Kibbe di patate e bulghur farcito | Libano

Kibbet al batata | Kibbe di patate e bulghur farcito | Libano

Il Kibbè rappresenta uno dei piatti più apprezzati della cucina libanese, ma questa versione che sostituisce la carne con le patate ed il bulghur è assai meno nota… e molto gustosa!

Köttbullar le polpettine svedesi che sanno d'Oriente
  • Tempo: 45 Minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Paese: Svezia

Köttbullar le polpettine svedesi che sanno d'Oriente

Vengono dal nord ma il loro sapore ricorda già le polpettine del Medio oriente, per l'uso generoso di spezie. Gusatele con patatine novelle al vapore e senape, ma se preferite potete associare anche una salsa di mirtilli o ribes.

Kuku sabzi | Frittata di erbette di Nawroz | Iran

Kuku sabzi | Frittata di erbette di Nawroz | Iran

Delizia e piatto rituale del Nawroz, il nuovo anno persiano che segna l’inizio della primavera, il kuku sabzi è una squisita frittata di erbe aromatiche, ottima anche per un pic nic fuori porta.

Iscriviti alla Newsletter de Il Gastronomade

 
sarai sempre aggiornato in anteprima sulle news dal pianeta world food
e sugli appuntamenti di Chef Kumalé