• Home
  • Blog
  • News
  • News
  • NYC Restaurant Week: tu vuò food americano?

NYC Restaurant Week: tu vuò food americano?

390 ristoranti e 34 tipi di cucina differenti. Dal 24 luglio al 18 agosto 2017 a New York si celebra così la settimana della ristorazione: tante le novità di questa 25esima edizione | Giorgia Giuliano

New York City

A New York è risaputo che la maggior parte dei turisti spenda i 3/4 del proprio tempo con il naso per aria, ammirando i grattaceli e cercando di farli rientrare tutti nell’inquadratura del cellulare. È ciò che avviene solitamente tutti i giorni: tutti, tranne quelli della NYC Restaurant Week che quest’anno giunge alla 25esima edizione. A partire dal 24 luglio fino al 18 agosto ci sarà solo da avere l’imbarazzo della scelta: 390 ristoranti distribuiti nei 5 distretti di New York offriranno un menu a tre portate ad un prezzo fisso di 29$ a pranzo e 42$ a cena (bevande, mance e cena del sabato sera escluse) e per prenotarsi basta un semplice click al link: nycgo.com/restaurantweek.

Non aspettatevi però solo la tradizionale cucina americana -ad esempio quella del Pershing Square che pure partecipa all’iniziativa insieme ad altri 11 ristoranti storici per l’evento tra cui l’italiano Felidia e il francese Le Cirque. In termini di offerta gastronomica, infatti, l’America se la cava piuttosto bene: se le classiche uova alla Benedict restano una garanzia, la fantasia di alcuni chef lo è altrettanto. È il caso di Delmonico’s Kitchen che, la novità e la tradizione, sceglie di impiattarle entrambe, proponendo accostamenti insoliti a piatti leggendari della cucina americana. Se siete però dei conservatori –oltre che delle buone forchette- The Water Club fa al caso vostro, in quanto punto di riferimento della cucina tradizionale: non solo bistecche ma soprattutto pesce. Ceviche, caviale, filetti di branzino e tanta acquolina in bocca. 7 zuppe per 7 giorni e poi ancora anelli di cipolla, chips della casa e un ambiente un po’ più spartano da Ted’s Montana Grill. Last but not least – le steakhouse, senza dubbio un must in America: Gallagher’s Steakhouse offre un filet mignon che difficilmente si può scordare; ma  non c’è bistecca senza chimicurri, buonissima salsa verde che da South Fin Grill vale la pena assaggiare. La novità assoluta è però NYC Restaurant Week Summer Tasting Series, l’evento che si fa in 4: 4 i ristoranti coinvolti e 4 menu degustazione. Ma non intendiamo svelarvi tutto.

A quanto pare, New York non è tutta solo grattacieli!

Iscriviti alla Newsletter de Il Gastronomade

 
sarai sempre aggiornato in anteprima sulle news dal pianeta world food
e sugli appuntamenti di Chef Kumalé